12 Dicembre 2022 - News

Il mondo dello sviluppo e del digitale. Cos’è successo nell’ultimo anno?

Il mondo dello sviluppo e del digitale.

Ultimi giorni dell’anno, proviamo a tirare le somme nel mondo dello sviluppo e del digitale.

Il web tradizionale ha costantemente migliorato gli strumenti a disposizione degli sviluppatori. Sul fronte CMS, nei primi giorni dell’anno, WordPress ha rilasciato la versione 5.9 (oggi superata dalla 6.x) che ha portato con sé una novità molto interessante: il Full Site Editing. Se Gutenberg permette di editare i contenuti delle pagine secondo una logica WYSIWYG, il Full Site Editor permette di estendere questa possibilità all’intero sito, compresi menu, footer e altre sezioni. Inoltre, permette di gestire tutte le sezioni di ogni singola pagina in modo a sé stante, questo significa per esempio che una pagina può mostrare il menu e un’altra esserne sprovvista.

Anche il team di Drupal ha fortemente lavorato al suo CMS per garantire la migrazione da Symfony 4 (che andrà in end of life il prossimo anno) a Symfony 6, rilasciando, poche settimane fa, la versione 10, pur mantenendo il supporto per la versione 9 per un ulteriore anno.

Intanto, PHP ha messo in pensione la versione 7.x (oggi la più diffusa) e in parte anche la versione 8.0, che continuerà a ricevere solo aggiornamenti di sicurezza per un altro anno ancora.
Ma niente paura: i due CMS di cui sopra sono perfettamente allineati alle deadline di PHP e lavorano bene anche con le versioni più recenti. Quindi, non vi resta che aggiornare il vostro interprete PHP, gente!

Anche il mondo frontend ha continuato a correre! Vue 3, dopo un lungo periodo in RC, da febbraio è in versione stabile e viene installato di default al comando “npm i vue”. Il fantastico framework JavaScript, creato da Evan You, ha raggiunto una maggiore maturità sotto numerosi aspetti, come l’introduzione della composition API che prende spunto dal concorrente React. Il suo rilascio è stato condito con Vite, il build tool che ha migliorato le performance di building sfruttando l’accresciuta compatibilità dei browser rispetto ai moduli JavaScript (per maggiori info vedi qui).

Next.js, il framework basato sulla libreria React, non è rimasto a guardare e ha rilasciato la versione 13 con il suo Turbopack, erede di Webpack e scritto in Rust, che promette di raggiungere performance di building nettamente superiori a quelle di tutti i concorrenti, compreso Vite. A questo link potete vedere una comparativa.

Non dimentichiamoci del cloud computing che, in mano a minuscole aziende tech della portata di Google e Amazon - e non sono le sole - sta affermandosi sempre più, proponendo un’infinità di servizi per tutti gli ambiti di sviluppo e non solo, perfetti per aziende che possono così gestire attraverso un’unica console dai servizi di archiviazione a quelli di identity provider.

Tra tutte le novità backend e frontend, in questo 2022 l’attenzione degli addetti ai lavori si è focalizzata sul Web 3.0. Nella prima parte dell’anno, l’entusiasmo è rimasto alto e le aziende hanno fortemente investito in questa nuova generazione di tecnologie Internet. Mentre, negli ultimi tempi, ha destato preoccupazioni la forte battuta d’arresto subita da Meta, che ha licenziato undicimila dipendenti.

La vera svolta, però, la sta determinando il mondo delle AI, che continua a sorprendere tutti. In questi ultimi giorni oltre un milione di utenti si sono registrati e hanno messo a dura prova i server di ChatGPT di OpenAI. È davvero impressionante come riesca, in tempo reale, a rispondere in maniera esaustiva anche a domande complesse su molteplici argomenti, come la scrittura di codice.

Nel prossimo anno, siamo certi che sempre più applicativi risiederanno sul cloud e che vedremo il Web 3.0 prendere definitivamente campo con impieghi in ogni dove.

Non ci resta che aspettare e tenerci pronti a grandi novità!

Condividi questo articolo

Altre notizie dal blog.

Post_trend_Vino_Visual_Cover_.jpg

20 Dicembre 2022 - News

Tra cantine e digital, terroir e social: 10 trend del settore vitivinicolo.

La comunicazione delle cantine si evolve costantemente, tra nuove dinamiche digitali e tendenze consolidate che, sul web, riprendono vigore. Il digitale si afferma come mezzo per eccellenza per farsi conoscere. Vediamo da vicino gli ultimi trend che coinvolgono il settore vinicolo.

Leggi
Copertina-news

1 Dicembre 2022 - News

La presentazione del progetto La Casa delle Ninfee: tra arte, cura del verde, riqualificazione urbana e inclusione sociale.

La Casa delle Ninfee, il nuovo progetto dell'Associazione Vivi Sano di cui siamo orgogliosamente partner, prevede la riqualifica di una serra prestigiosa all’interno del Giardino Inglese di Palermo.

Leggi
Il rebranding di DRIVALIA

17 Novembre 2022 - News

Il rebranding di DRIVALIA: verso una mobilità sempre più sostenibile.

Il 17 ottobre in occasione del lancio del nuovo marchio, DRIVALIA cambia veste a tutto il suo sistema con un rebranding che riguarda l’intera società del Gruppo FCA Bank. Il progetto ci ha visti impegnati su più fronti: oltre alla realizzazione della nuova veste grafica del sito corporate, ci siamo occupati anche dell'adattamento alla nuova immagine del sito relativo ai Mobility Store, del sito dedicato al nuovo servizio di noleggio a lungo termine e dei 3 siti dedicati a ciascuna proposta in abbonamento.

Leggi
Amer_Group_Cover_Blog

1 Settembre 2022 - News

Comunicare in modo integrato: è online il nuovo sito Amer Group.

Amer Group, player globale nel settore dell'innovazione tecnologica, mostra il proprio know-how con il nuovo sito corporate.

Leggi