31 Maggio 2023 - News

Cos’è un design system e perché utilizzarlo.

Cover_blog_Roberto

Il design system rappresenta un insieme completo di linee guida, principi, componenti e risorse che definiscono l'aspetto visivo e l'esperienza utente coerenti per un prodotto o un marchio. La sua importanza risiede nel garantire una coerenza estetica e funzionale in tutti gli elementi di design, compresi colori, tipografia, icone e componenti dell'interfaccia utente.

Un design system completo e ben progettato è la guida di riferimento per il design, è un framework che assicura la consistenza e l'armonia di ogni elemento visivo e interattivo, garantendo un'esperienza utente coesa e di alta qualità.

Offre una serie di vantaggi, tra cui la coerenza visiva, la riduzione dei tempi di sviluppo, la semplificazione del processo di design e la promozione di una comunicazione più efficace tra i membri del team. Inoltre, facilita la manutenzione e l'aggiornamento dei prodotti digitali nel tempo.

Un design system ben strutturato comprende elementi fondamentali come una palette di colori definita, una selezione di font coerente, icone riconoscibili e modelli di layout strutturati. Inoltre, include le linee guida per l'utilizzo coerente dei componenti dell'interfaccia utente, come pulsanti, modali, form e menu. Un design system di successo è flessibile, scalabile e in grado di adattarsi alle esigenze in evoluzione del marchio o del prodotto.

Applicazione del Design System nel Mondo Digitale

In un contesto digitale è particolarmente utile quando si sviluppano prodotti complessi come applicazioni web o mobile, consentendo di offrire un'esperienza utente omogenea e coerente su diverse piattaforme e dispositivi.

Cassetta degli attrezzi essenziale

Tool di design come Adobe XD, Sketch o Figma consentono ai designer di creare e prototipare i componenti del design system, come pulsanti, moduli, icone e layout di pagina. Questi strumenti permettono di visualizzare in anteprima l'aspetto e il comportamento dei componenti, facilitando la collaborazione tra i membri del team di progettazione.

Per quanto riguarda i linguaggi, l'HTML viene utilizzato per strutturare il contenuto del sito web, definendo i diversi elementi e la loro gerarchia. Il CSS viene impiegato per definire lo stile visivo dei componenti, come colori, tipografia, dimensioni e posizionamento. Spesso, viene utilizzato anche un preprocessore CSS come Sass o Less per semplificare la scrittura del CSS.

Inoltre, per aggiungere interattività e funzionalità dinamiche al design system, si utilizzano spesso linguaggi di programmazione come JavaScript. Questi linguaggi consentono di gestire l'interazione degli utenti con i componenti, creare animazioni, validare input e implementare funzionalità avanzate.

Per la gestione e la documentazione del design system, si possono adottare tool come GitHub, GitLab o Bitbucket per il controllo di versione del codice e la collaborazione tra i membri del team. Inoltre, piattaforme come Storybook o Styleguidist permettono di creare una documentazione interattiva del design system, mostrando i componenti, le loro varianti e fornendo istruzioni dettagliate sull'utilizzo.

L'uso di strumenti di gestione del codice e di documentazione aiuta a garantire la coerenza e la collaborazione efficace nella creazione e manutenzione del design system.

Progettare un DS

La creazione di un design system richiede un'attenta analisi del brand e del pubblico di riferimento. Si inizia con una ricerca approfondita per identificare i valori, la personalità e gli obiettivi del marchio. Successivamente, si definiscono gli elementi fondamentali, come una palette colori ben definita, una selezione di font appropriati, icone coerenti e modelli di layout strutturati. Oltre a questi aspetti visivi, il design system include anche le linee guida per l'utilizzo coerente dei componenti dell'interfaccia utente. Questi componenti, come pulsanti, modali e menu, vengono progettati in modo da essere facilmente riconoscibili e utilizzabili dagli utenti, migliorando l'accessibilità e l'usabilità complessiva del prodotto.

Fasi di progettazione

Definire gli obiettivi

È importante innanzitutto definire gli obiettivi che deve avere il design system che stiamo progettando. Cosa vogliamo ottenere? Assicuriamoci di comprendere le esigenze del brand e del suo pubblico di riferimento. Definiamo i valori, l'identità e l'esperienza che desideriamo trasmettere.

Analizzare l’esistente

Esaminiamo attentamente l'attuale esperienza utente e il design dei prodotti. Identifichiamo punti di forza e debolezze. Cerchiamo di raccogliere feedback dagli utenti e dai membri del team per comprendere le sfide e le opportunità.

Ricerca e ispirazione

Facciamo ricerche approfondite sulle tendenze del design, gli standard del settore e gli esempi di design system di successo. Prendiamo spunto da diverse fonti, ma assicuriamoci di adattarle alle specificità del brand per cui stiamo lavorando.

Definire le linee guida visive

Creiamo le linee guida visive che definiranno l'aspetto del design system. Queste includono la selezione dei colori, la tipografia, gli stili di icona e le regole per l'uso delle immagini. Assicuriamoci sempre che le scelte visive siano coerenti con l'identità del marchio.

Progettare i componenti

Identifichiamo i componenti chiave dell'interfaccia utente che saranno utilizzati nei prodotti digitali. Questi possono includere pulsanti, form, modali, card e molto altro. Creiamo un set di componenti ben strutturato che sia flessibile, riutilizzabile e coerente con le linee guida visive definite in precedenza.

Creare la documentazione

Scriviamo una documentazione chiara e completa. Questa dovrebbe includere le linee guida visive, i componenti, i principi di design e le istruzioni dettagliate per l'utilizzo corretto del design system. Assicuriamoci che la documentazione sia facilmente accessibile e aggiornata in modo da poterla condividere con il team.

Test e iterazione

Sottoponiamo il design system a test e revisioni continue. Raccogliamo feedback dagli utenti e dai membri del team e apportiamo miglioramenti in base alle necessità. Il design system deve essere un processo in continua evoluzione e adattamento.

Implementazione e adozione

Assicuriamoci che il design system venga implementato correttamente in tutti i prodotti digitali del brand. È importante offrire supporto e formazione al team per garantire l'adozione corretta del design system e la sua coerenza nel tempo.

Ogni design system è unico e personalizzato in base alle esigenze del marchio. Flessibilità e adattabilità sono fondamentali durante il processo di progettazione, in modo da poter creare un design system che funzioni per il brand e i suoi prodotti digitali.

Componenti

I componenti di un design system possono variare a seconda delle esigenze specifiche del marchio o del prodotto digitale, ma ci sono alcune categorie comuni di componenti che spesso vengono inclusi. Ecco alcuni esempi di componenti che potrebbero essere parte di un design system:

Colori

Definire una palette di colori coerente che rifletta l'identità del marchio. Ciò include colori primari, secondari e di sfondo, nonché le relative varianti per l'uso in diverse situazioni.

Tipografia

Selezionare uno o più font che rappresentino l'identità del marchio. Definire le diverse famiglie di caratteri, dimensioni, stili e allineamenti per i titoli, il testo del corpo e altri elementi testuali.

Icone

Creare un set di icone coerenti che possano essere utilizzate per comunicare in modo visivo diverse azioni, concetti o categorie. Definire le dimensioni, lo stile e l'allineamento delle icone per garantire coerenza nell'interfaccia utente.

Componenti dell'interfaccia utente

Questi includono elementi come pulsanti, form, modali, card, barre di navigazione e altri elementi che costituiscono l'interfaccia utente di un prodotto digitale. Questi componenti devono essere progettati per essere riutilizzabili e coerenti in tutti i punti di contatto dell'interfaccia.

Grid system

Definire una griglia di base che stabilisca l'allineamento e il posizionamento degli elementi nell'interfaccia utente. Questo aiuta a creare una struttura coerente e organizzata per i layout delle pagine.

Animazioni e transizioni

Definire le regole e gli effetti di animazione da utilizzare per migliorare l'esperienza utente. Questi possono includere animazioni di hover, transizioni di stato o altre interazioni che migliorano la fluidità dell'interfaccia utente.

Immagini e media

Definire le linee guida per l'uso di immagini, video o altri media all'interno del design. Questo può includere raccomandazioni per formati, dimensioni, compressione e posizionamento all'interno dell'interfaccia utente.

Spaziatura e margini

Stabilire i margini, gli spazi tra gli elementi e le proporzioni che garantiscono un layout armonioso e bilanciato nell'interfaccia utente.

Oltre a questi componenti di base, un design system può includere anche elementi più specifici, come indicatori di stato, elementi di navigazione, widget speciali o componenti personalizzati che riflettono le esigenze specifiche del marchio o del prodotto digitale.

Alcuni esempi di design system

Nel panorama del design digitale, sono presenti numerosi esempi di design system di successo. Alcuni tra i più famosi sono:

Material Design di Google

Il Material Design è un design system sviluppato da Google che si basa su un approccio di design pulito, intuitivo e coinvolgente. È stato introdotto per la prima volta nel 2014 e si è rapidamente diffuso diventando uno standard di riferimento per l'interfaccia utente e l'esperienza utente in diverse piattaforme e dispositivi.

Il Material Design si ispira al concetto di "materiale", cercando di emulare le caratteristiche fisiche e tangibili degli oggetti reali all'interno dell'interfaccia digitale. Questo si traduce in elementi visivi come ombre, effetti di profondità e transizioni fluide che creano un senso di profondità e interazione tattile.

Uno dei principali obiettivi del Material Design è garantire una coerenza visiva e funzionale tra le diverse piattaforme, tra cui Android, iOS e il web. Ciò consente agli utenti di avere una familiarità e un'esperienza coerente indipendentemente dal dispositivo o dalla piattaforma utilizzata.

Carbon Design System di IBM

Il Carbon Design System è un design system sviluppato da IBM per creare esperienze coerenti e user-friendly su diverse piattaforme digitali. È stato introdotto per la prima volta nel 2017 e si basa su un approccio di design centrato sull'utente, che mira a semplificare il processo di progettazione e sviluppo.

Il Carbon Design System è stato creato per essere estensibile e adattabile alle diverse esigenze dei progetti IBM. Esso offre una vasta gamma di componenti di design, linee guida, strumenti e risorse che consentono ai designer e agli sviluppatori di creare esperienze coerenti e di alta qualità.

Uno dei principi fondamentali del Carbon Design System è la modularità. Il sistema è composto da componenti atomici che possono essere combinati per creare interfacce complesse e personalizzate. Un altro aspetto distintivo del Carbon Design System è l'attenzione alla scalabilità. Il sistema è stato progettato per adattarsi alle diverse dimensioni di schermo, consentendo esperienze ottimizzate su dispositivi mobili, tablet e desktop. Ciò consente agli sviluppatori di creare applicazioni responsive che si adattano alle esigenze degli utenti.

Design Language System di Airbnb

Il design system di Airbnb, chiamato Design Language System (DLS), è un esempio notevole di come un marchio di successo abbia sviluppato un approccio coerente al design e all'esperienza utente. L'obiettivo principale del DLS di Airbnb è garantire un'esperienza utente di alta qualità e coerenza in tutti i prodotti e i punti di contatto digitali dell'azienda.

Il DLS di Airbnb si basa su un approccio modulare, con componenti di design riutilizzabili che consentono una rapida iterazione e costruzione di nuove esperienze.

Uno degli aspetti distintivi del DLS di Airbnb è l'attenzione al contesto culturale e geografico. Airbnb opera in diversi paesi e culture, quindi il design system tiene conto di queste diversità per garantire che l'esperienza utente sia localizzata e personalizzata per i diversi mercati.

 

Il design system rappresenta uno strumento essenziale per garantire l'armonia e la coerenza nel design di un prodotto o un marchio. Attraverso l'implementazione di linee guida e componenti condivisi, si assicura una user experience omogenea, migliorando l'usabilità e la riconoscibilità del marchio, e consentendo una collaborazione efficace tra i membri del team di progettazione. Inoltre, fornisce una guida coerente per il design, garantendo un'esperienza utente di qualità, coerenza visiva e facilitando lo sviluppo e la manutenzione dei prodotti digitali.

Altre notizie dal blog.

og_image_fecarotta_gioielli

3 Giugno 2024 - News

Gioie da condividere: la nuova lista regalo di Fecarotta Gioielli

In linea con il costante impegno di offrire ai propri clienti esperienze di acquisto uniche e customizzate, il brand ci ha chiesto di sviluppare un nuovo servizio immaginato per ridefinire il modo in cui è possibile effettuare regali online.

Leggi
og_image_planeta_estate

6 Maggio 2024 - News

Il nuovo volto di Planeta Estate: un itinerario di ospitalità, cura e cultura, online e offline.

Con otto anni di collaborazione alle spalle, ci siamo messi in gioco con nuovi occhi per comprendere e sposare la visione, i valori e gli obiettivi di Planeta Estate e rinnovare con cura e consapevolezza il suo sistema digitale.

Leggi
news_certificazione_aws

16 Febbraio 2024 - News

Guida alla certificazione AWS Certified Solutions Architect Associate

Nell'attuale panorama dell'IT, il cloud computing è diventato essenziale per ogni business e l'acquisizione di competenze specifiche in questo settore assume un'importanza sempre più cruciale. Scopri il viaggio di Vincenzo Cucinella, Senior Back End Developer, verso la certificazione AWS Certified Solutions Architect - Associate.

Leggi
EASYRECAP.png

20 Dicembre 2023 - News

Il 2023 di easy*: 110 siti online e oltre 2.000.000 di utenti con Meta Ads.

Oltre 100 siti online e in gestione, progetti in sinergia con i clienti, modifiche, codici, studio e tante soddisfazioni. Scopri il 2023 di easy IM*MEDIA.

Leggi